Enlightening books

Enlightening books

Enlightening Books (2011 – 2021) sono libri di vetro molato, sabbiato e dipinto a mano in varie sfumature di bianco e colorate. Alcuni di essi sono illuminati al fine di restituire il significato che portano. Per la realizzazione di quest’opera infatti, l’artista, ha voluto ripensare al ruolo di alcune letture che non solo per lei ma per l’intera umanità hanno avuto un significato fondamentale. Una scultura che celebra la cultura dove la libreria diviene metafora del sapere archiviato, tra oblio e memoria.

Esposizioni

Gallarate, Museo MA*GA – Museo Arte Gallarate, a cura di Alessandro Castiglioni (personale)

“Vitrea. Il vetro italiano contemporaneo d’autore”, Milano, Triennale, a cura di J. Blanchaert (collettiva)

“Chiara Dynys. Enlightening Books”, Roma, Il Mattatoio, a cura di G. Verzotti (personale)

“Unbreakable: Women in Glass”, Murano (Ve), Fondazione Berengo Art Space, a cura N. Romanin, K.

Vanmechelen (collettiva)

Collezioni Pubbliche

“Più luce su tutto”, Roma, La Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea

“Chiara Dynys. Enlightening Grimoires”, Venezia, Palazzo Fortuny – Musei Civici di Venezia, a cura di Gabriella Belli

“Chiara Dynys. Enlightening Books”, Gallarate, HIC – Hub Istituti Culturali presso MA*GA – Museo Arte Gallarate, a cura di Alessandro Castiglioni

“La scultura italiana del XX secolo”, Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro, a cura di Marco Meneguzzo