Alternate Present

Alternate Present

‘Alternate Present’ sono un ulteriore sviluppo di “Alternate Future”, che è una serie di sculture iniziata nel 2014.

Queste sculture, realizzate in resina acrilica, hanno tutte la stessa forma ripetuta di uno spesso foglio di carta spiegazzata, ma ognuna di esse presenta accostamenti cromatici distinti. I colori, infatti, vengono applicati sulla superficie ruvida delle sculture con un metodo 3D, dove le molecole dei colori si sovrappongono a varie angolazioni rendendo visibili colori diversi in tempi diversi, in relazione alla posizione dell’osservatore nello spazio e al cambiamento dei tipi di sorgenti luminose. Questo metodo di applicazione del colore conferisce alle sculture vibranti fluttuazioni di colori, una qualità naturale e realistica che reagisce continuamente alle luci mutevoli e che rende la materia fisica artificiale, quasi priva di consistenza e sostanza, quasi digitale. Gli artisti esplorano il processo sistematico di riproduzione in un ordine non gerarchico di forme equivalenti, dove il colore viene utilizzato per indagare diverse dimensioni spazio-temporali di una realtà fisica quantistica dove non esiste una logica preponderante ma solo un insieme di possibili relazioni.

La serie di “Alternate Future” si muove lungo un orizzonte di possibilità potenzialmente infinito governato dalla probabilità e dal caso. Pertanto, la serie non ha un ordine numerico sequenziale, infatti è iniziata con “Alternate Future 777#”, per fare riferimento all’idea di un tempo non lineare, in cui diversi futuri possibili possono coesistere allo stesso tempo in diverse dimensioni.

Close
Search